Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

GEOLOGIA BIOLOGIA ARCHEOLOGIA TUTELA DEI BENI SOMMERSI

Ottobre 15 |17:00 - Ottobre 18 |17:00

ORGANIZZAZIONE: CENTRO SUB CORATO, CENTRO RICERCHE CONVERSANO, CORVINO DIVING.
PARTNERS: SIGEA, ABAP.

OBIETTIVI: Il Seminario ed il corso teorico-pratico di Introduzione all’Archeologia Subacquea, giunto al suo IX anno, si propone di divulgare i temi inerenti alla salvaguardia e la tutela dei Beni sommersi, portando così i subacquei ad un corretto approccio al bene in caso di ritrovamento, mediante la segnalazione alle autorità competenti, quali SABAP, CAPITANERIE DI PORTO, FORZE DELL’ORDINE:
Si approfondiranno le seguenti tematiche:

  • legislazione vigente, e procedure da seguire in caso di ritrovamento;
  • un’introduzione sulla metodologia della ricerca archeologico subacquea;
  • una introduzione dell’organizzazione del cantiere archeologico subacqueo,
  • la geologia caratterizzante i fondali e le variazioni costiere della Puglia, durante il corso dei secoli;
  • una introduzione all’apporto della Biologia marina applicata alla ricerca archeologico subacquea;
  • i problemi connessi alle immersioni di lavoro.

Al corso si aggiungono escursioni a siti subacquei di interesse archeologico
Quest’anno, il corso, alla sua nona edizione, annovera fra i relatori – docenti:

  • prof. Giacomo Disantarosa – Dipartimento studi umanistici – UNIBA. Archeologo subacqueo;
  • (C.F.) Luigi Leotta – Capitaneria di porto di Bari;
  • dott. Gianfranco Ruffo – Archeologo subacqueo Centro Sub Corato
  • dott. Francesco De Giosa – Geologo – Sigea Puglia.
  • dott. Michele de Gioia – Biologo ambientale ABAP- Centro Sub Corato
  • dott.ssa Anna Esposito – Archeologo subacqueo Centro Sub Corato.
  • dott.ssa Federica Calabrese – Archeologo subacqueo Centro Sub Corato.

Il corso quest’anno, vista l’emergenza COVID 19 si articolerà in una serie di immersioni in cui saranno spiegate ed illustrate le tecniche di ricerca, posizionamento, rilievo e procedure da seguire in caso di ritrovamento archeologico subacqueo. Non saranno recuperati gli eventuali reperti, ma prontamente segnalati alle autorità competenti.
I relativi seminari saranno successivamente tenuti via Skype dai singoli relatori in base alle esigenze e preventivamente segnalati ai corsisti.
Primo giorno: presentazione del corso; introduzione alle tecniche di prospezione, ricerca e rilievo subacqueo. (ore 17.00 presso DIVE BLU Monopoli) (Gianfranco Ruffo e Michele De Gioia).
Secondo giorno: ore 09.00 Immersione a Cala Incina (posizionamento reticolo, misurazione della falesia, georeferenziazione dell’ancora, visita della grotta della madonnina). Pranzo al Sacco, Debriefing.
Terzo giorno: Briefing Cantiere didattico – Immersione a Polignano a mare, Cala San Vito. Simulazioni di prospezione, posizionamento, georefenziazione dei reperti. Pranzo al Sacco bar ristorante a San Vito e successivo debriefing
Quarto giorno: Briefing Cantiere didattico – Immersione cala Portalga; ritrovamento e posizionamento anfora greco italica (?) simulazione di recupero con pallone; Cena finale, con consegna attestati e brevetti.
ATTESTAZIONI Alla fine del corso verranno rilasciati su il brevetto e il diploma di specialità subacquea (Artifact diver – IDEA EUROPE) e l’attestato di frequenza al seminario.

Info: Giovanni Strippoli (Centro Sub Corato): 338 400 3176 – https://centrosubcorato.wixsite.com/centro-sub-corato.

Dettagli

Inizio:
Ottobre 15 |17:00
Fine:
Ottobre 18 |17:00