MASTER

PIANIFICAZIONE SOSTENIBILE ED ECO-MANAGEMENT

 

 

Un master di alta formazione su tematiche specifiche – pianificazione, rigenerazione urbana, landscape design, eco-management – ma che, in virtù della trasversalità che le pervade, permette di assemblare le tessere del mosaico dello sviluppo sostenibile grazie ad un consapevole connubio con le altre discipline. Un percorso da effettuare sotto l’egida di un nuovo paradigma economico e tecnico-scientifico: la “prossima rivoluzione industriale”, che permetterà di connettere armonicamente antroposfera ed ecosfera, modificando stili di vita e comportamenti pubblici e privati.

MASTER CANDIDABILE AL BANDO PASS LAUREATI

INFO E DOWNLOAD
  • Master: PIANIFICAZIONE SOSTENIBILE ED ECO-MANAGEMENT
  • Edizione: 1
  • Durata: 1500 ore
  • Luogo: Bari
A CHI SI RIVOLGE

Il Master è rivolto ad un massimo di 30 e un minimo di 15 giovani laureati in discipline tecniche sia specialistiche che junior (laurea triennale) con esperienza coerente con la specializzazione considerata, in possesso dei seguenti requisiti:

  • elevata motivazione ad operare e crescere nel settore dei servizi, nel privato e nella P.A.;
  • forti attitudini relazionali e di propensione al lavoro di gruppo (team building);
  • spirito di iniziativa, entusiasmo e flessibilità nel lavoro e nelle relazioni;
  • conoscenza di base della lingua inglese e possesso di competenze informatiche.
  • attitudine all’apprendimento come stimolo per la propria crescita personale e leva strategica per il successo professionale.

Costituiscono titolo preferenziale le lauree in Ingegneria ed Architettura (Architettura, Ingegneria edile architettura, Costruzioni e gestione ambientale e territoriale, Ingegneria edile, Ingegneria civile e ambientale, Ingegneria dell’ambiente, Ingegneria civile, Ingegneria dei sistemi edilizi, Ingegneria per l’ambiente e il territorio), Agraria, Scienze Forestali, Scienze Naturali, Scienze Biologiche e corsi di laurea equipollenti alle discipline di riferimento del master.

DURATA E IMPEGNO

Il Master ha una durata complessiva di 1500 ore e prevede la frequenza obbligatoria, il venerdì dalle 13.30 alle ore 19.30 ed il sabato dalle 09.00 alle ore 13.00 e dalle 14.00 alle ore 18.00 ed, eccezionalmente, per esigenze didattiche, il venerdì mattina o in altre giornate. In questo caso l’orario complessivo non supererà le 8 ore giornaliere (9.00-13.00 e 14.00-18.00). Le lezioni si svolgeranno nella sede operativa dell’ABAP per l’edizione di Bari e presso strutture specializzate convenzionate, in possesso di tutti i requisiti previsti per lo svolgimento di attività formative. Le attività di stage si svolgeranno prevalentemente dal lunedì al venerdì, i giorni e gli orari di frequenza saranno concordati con i tutor delle strutture ospitanti.

ATTESTAZIONI AL TERMINE DEL MASTER

Al termine di tutte le attività formative chi avrà frequentato almeno l’80% delle ore previste e superato con profitto le valutazioni in itinere, gli esami previsti per le attestazioni di qualifica e l’esame finale con discussione di un elaborato finale (tesi), conseguirà l’attestato di diploma del Master in Pianificazione Sostenibile ed Eco-management e 6 attestati di specializzazione:

  1. Business english – certificazione Livello B2 del Trinity College
  2. Certificazione Esperto QGIS
  3. Sistemi di Gestione per la Qualità UNI EN ISO 9001:2015.
  4. Certificazione delle competenze in materia di appalti pubblici (D.Lgs 50/2016)
  5. Valutatori di Sistemi di Gestione per l’Ambiente UNI EN ISO 14001:2015.
  6. Normativa e legislazione sulla sicurezza. Analisi e valutazione del rischio. Responsabile del Servizio di prevenzione e Protezione (R.S.P.P.-Modulo A).
PROFILO PROFESSIONALE E SBOCCHI OCCUPAZIONALI

Il profilo professionale in uscita, in possesso di specifiche competenze nel settore delle politiche urbane, della pianificazione e della progettazione sostenibile, può trovare naturale collocazione come Funzionario, Quadro tecnico, Manager, presso piccole e medie imprese (PMI) e pubbliche amministrazioni (P.A.).
Gli sbocchi occupazionali e le possibili prospettive professionali saranno quelli di poter operare presso aziende, imprese, società di servizi o cooperative in qualità di dipendente e/o di consulente. Il professionista potrà trovare occupazione anche presso enti pubblici preposti ad azioni correlate alla gestione di sistemi integrati: ambientale, di qualità, della sicurezza e della pianificazione integrata.
Potrà sviluppare la sua professionalità in ordine all’acquisizione di maggiore autonomia operativa e specializzazione tecnologica ricoprendo anche ruoli manageriali come responsabile del servizio di prevenzione e protezione o come verificatore accreditato, grazie alla certificazione delle competenze acquisite con il superamento degli esami intermedi e finale e come esperto tecnico di settore.

piso1_img
CONTENUTI

La didattica organizza gli insegnamenti in modo sistematico e propedeutico dalla pianificazione e la normativa di settore fino ai sistemi di certificazione ambientale.
L’obiettivo è integrare conoscenze ecologiche, tecniche, economiche e giuridiche ed una spiccata predisposizione al lavoro di squadra.
Saranno utilizzati vari approcci metodologici e si usufruirà di diversi supporti tecnologici per rendere la fruizione delle lezioni la più dinamica ed interattiva possibile.

1.piso1_img